Mediexplorer

Diabetologia.net

Diabetologia

Differenze nella associazione tra Acidi grassi saturi dei fosfolipidi plasmatici e diabete mellito di tipo 2


Esistono prove in conflitto per quanto riguarda l'associazione tra Acidi grassi saturi ( SFA ) e diabete mellito di tipo 2.
In uno studio caso-coorte longitudinale sono state esaminate le potenziali associazioni tra singoli Acidi grassi saturi dei fosfolipidi plasmatici, misurati in modo oggettivo, e diabete di tipo 2 incidente nei partecipanti allo studio EPIC-InterAct.

Lo studio caso-coorte EPIC-InterAct ha coinvolto 12.403 persone con diabete mellito di tipo 2, incidente, e una sottocoorte rappresentativa di 16.154 persone selezionate da una coorte di 340.234 partecipanti europei con 3.99 milioni di anni-persona di follow-up ( studio EPIC ).

È stata utilizzata la gascromatografia per misurare la distribuzione degli acidi grassi dei fosfolipidi nel plasma ( mol% ); i campioni provenienti da persone con diabete di tipo 2 e partecipanti della sottocoorte sono stati trattati in un ordine casuale, e il personale di laboratorio era all’oscuro delle caratteristiche dei partecipanti.

Gli Acidi grassi saturi hanno rappresentato il 46% degli Acidi grassi dei fosfolipidi totali plasmatici.

Nelle analisi aggiustate, diversi singoli Acidi grassi saturi erano associati al diabete di tipo 2 incidente in direzioni opposte.

Gli Acidi grassi saturi a catena pari che sono stati misurati ( 14:0 Acido miristico, 16:0 Acido palmitico e 18:0 Acido stearico ) sono stati positivamente associati a diabete incidente di tipo 2 ( hazard ratio, HR per Acido miristico 1.5, HR per Acido palmitico 1.26, HR per Acido stearico 1.06 ).

Per contro, gli Acidi grassi saturi a catena dispari misurati ( 15:0 Acido pentadecanoico e 17:0 Acido margarico ) sono stati inversamente associati a diabete mellito di tipo 2 ( HR per Acido pentadecanoico 0.79 e HR per Acido eptadecanoico 0.67 ), così come gli Acidi grassi saturi a catena più lunga misurati ( 20:0 Acido arachico, 22:0 Acido beenico, 23:0 Acido tricosanoico e 24:0 Acido lignocerico ), con HR da 0.72 a 0.81.
I risultati erano robusti secondo una serie di analisi di sensibilità.

In conclusione, diversi Acidi grassi saturi dei fosfolipidi plasmatici sono risultati associati al diabete mellito di tipo 2 incidente in opposte direzioni, il che suggerisce che gli Acidi grassi saturi non siano omogenei nei loro effetti.
I risultati sottolineano l'importanza del riconoscimento dei sottotipi di questi Acidi grassi.
È necessaria una migliore comprensione delle differenze nelle fonti dei singoli Acidi grassi saturi provenienti dalla assunzione con la dieta rispetto al metabolismo endogeno. ( Xagena2014 )

Forouhi NG et al, Lancet 2014;2:810-818

Endo2014



Indietro