EASD 2017
EASD 2017
A Focus on CV

Sopravvivenza tra i pazienti con cancro del pancreas e insorgenza del diabete mellito da lunga data o recente


Il diabete mellito da lunga data è un fattore di rischio per il cancro al pancreas, e il diabete di recente insorgenza diversi anni prima della diagnosi è una conseguenza della malignità pancreatica subclinica.
Tuttavia, l'incidenza del diabete mellito sulla sopravvivenza è ampiamente sconosciuta.

È stata analizzata la sopravvivenza in base allo stato del diabete tra i 1.006 pazienti diagnosticati nel periodo 1986-2010 da due studi prospettici di coorte: Nurses' Health Study ( NHS ) e Health Professionals Follow-up Study ( HPFS ).
Sono stati validati i risultati tra 386 pazienti diagnosticati tra il 2004 e il 2013 da una serie di casi su base clinica presso il Dana-Farber Cancer Institute ( DFCI ) e sono stati stimati gli hazard ratio ( HR ) per la morte aggiustando per età, sesso, etnia, fumo, anno di diagnosi e stadio del cancro.

Negli studi NHS e HPFS, il rischio ( hazard ratio ) di mortalità è stato 1.40 per i pazienti con diabete di lunga durata ( più di 4 anni ) rispetto a quelli senza diabete ( P maggiore di 0.001 ), con tempi di sopravvivenza mediana di 3 mesi per i diabetici a lungo termine e 5 mesi per i non-diabetici.
L’aggiustamento per il punteggio di propensione per ridurre il confondimento in base alle comorbidità non ha cambiato il risultato.

Tra i casi dei pazienti del Dana-Farber Cancer Institute, il rischio ( hazard ratio ) per il decesso è stato pari a 1.53 per quelli con diabete a lungo termine rispetto a quelli senza diabete ( P=0.02 ), con tempi di sopravvivenza mediana di 9 mesi per i diabetici a lungo termine e 13 mesi per i non-diabetici.

Rispetto ai non-diabetici, i tempi di sopravvivenza sono stati più brevi per i diabetici a lungo termine che hanno usato ipoglicemizzanti orali o Insulina.

Non sono state osservate associazioni statisticamente significative tra diabete mellito di recente insorgenza ( da meno di 4 anni ) e sopravvivenza.

In conclusione, il diabete di lunga data è risultato associato a una diminuzione statisticamente significativa della sopravvivenza tra i pazienti con tumore del pancreas arruolati in tre studi longitudinali. ( Xagena2015 )

Yuan C et al, J Clin Oncol 2015;33:29-35

Gastro2015 Endo2015 Onco2015



Indietro