OncologiaMedica.net
Neurologia
Reumatologia

Studi hanno suggerito che l’uso di Rosiglitazone ( Avandia ) può essere associato ad un aumentato rischio di gravi eventi cardiovascolari rispetto ad altri trattamenti per il diabete mell ...


Non è ancora chiara l'ampiezza dell'associazione tra il diabete mellito e la glicemia a digiuno e il rischio di malattia coronarica e di sottotipi di ictus.Uno studio si è posto l’ ...


I risultati di studi di intervento in pazienti con diabete mellito di tipo 2 hanno sollevato dubbi relativi alla sicurezza dei tentativi di ottenere normali concentrazioni di glucosio.Uno studio ha va ...


Studi clinici sulla terapia a base di statine hanno mostrato risultati contrastanti per quanto riguarda il rischio di sviluppo di diabete mellito in pazienti in trattamento con statine.Uno studio ha v ...


Le tecnologie sviluppate per il trattamento del diabete mellito di tipo 1 comprendono diverse pompe e pompe con sensori di glucosio. Uno studio, multicentrico, randomizzato e controllato, della durat ...


Actos è stato approvato nel 1999 come terapia aggiuntiva alla dieta e all’esercizio fisico per migliorare il controllo glicemico negli adulti con diabete mellito di tipo 2.Actos, ai dosag ...


Ricercatori della Medco Health Solutions negli Stati Uniti si sono posti l’obiettivo di verificare se l’uso dei tiazolidinedioni fosse associato ad un aumento del rischio di fratture negli uomini e ne ...


Januvia, il cui principio attivo è Sitagliptin trova indicazione nel trattamento dei pazienti con diabete mellito di tipo 2 con l’obiettivo di migliorare il controllo glicemico in associa ...


Lo studio BARI 2D ( Bypass Angioplasty Revascularization Investigation 2 Diabetes ), condotto su 2.368 pazienti con malattia cardiaca ischemica stabile assegnati prima della randomizzazione a interven ...


Nessuno studio prospettico randomizzato ha esaminato in modo specifico gli esiti a lungo termine dell'uso di Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti con malattia renale cronica.Uno studio si è post ...


I livelli circolanti di globulina che lega gli ormoni sessuali ( SHBG ) sono inversamente associati all’insulino-resistenza, ma non è certo se questi livelli siano in grado di predire il ...


L’ottimale livello target di emoglobina glicosilata ( HbA1c ) nei pazienti diabetici è tema di controversia.Uno studio si è posto l’obiettivo di determinare il valore prognos ...


Il Rosiglitazone ( Avandia ) è un insulino-sensibilizzante, utilizzato in combinazione con la Metformina ( Avandamet ), sulfonilurea ( Avandaryl ) o di entrambe, per ridurre i livelli di glicem ...


L’associazione dell’obesità con lo sviluppo di diabete mellito di tipo 2 potrebbe essere parzialmente mediata dalla secrezione alterata di adipochine da parte del tessuto adiposo.Un ...


Ricercatori dell’Imperial College London in Gran Bretagna hanno compiuto uno studio retrospettivo con l’obiettivo di verificare il rischio di infarto miocardico, insufficienza cardiaca e d ...


Non è ancora chiaro se un controllo intensivo della glicemia sia in grado di ridurre gli eventi macrovascolari e la mortalità per tutte le cause in individui con diabete mellito di tipo ...


Il trattamento ottimale per pazienti con diabete mellito di tipo 2 e malattia cardiaca ischemica non è stato stabilito.I Ricercatori del BARI 2D Study Group hanno assegnato in maniera casuale 2 ...


Benchè il diabete sia un fattore di rischio noto per le malattie cardiovascolari aterosclerotiche, il rischio di malattia cardiovascolare per i valori di glicemia sotto l’attuale soglia d ...


Benchè le linee guida per gli individui non-infettati con il virus dell’immunodeficienza umana ( HIV ) considerino il diabete mellito equivalente alla malattia coronarica, esistono poche ...


Nel 2007, sono stati riportati gli effetti del trapianto autologo non-mieloablativo di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ) in 15 pazienti con diabete mellito di tipo 1.La maggior parte dei pazie ...


Mentre il controllo del glucosio è raccomandato dalle Società scientifiche per i pazienti con iperglicemia ospedalizzati con infarto miocardico acuto ( IMA ), l’entusiasmo per l&rs ...


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha completato una revisione di 88 casi di pancreatite in pazienti, che hanno fatto uso di Sitagliptin ( Januvia ) o dell’associazione Sitagliptin e M ...


Il Rosiglitazone ( Avandia ) e il Pioglitazone ( Actos ) possono aumentare l’incidenza di fratture.Un gruppo di Ricercatori dell’University of East Anglia, a Norwich in Gran Bretagna, ha c ...


La Metformina ( MetBay ) è associata ad un ridotto rischio di tumore pancreatico nei pazienti con diabete mellito, a differenza di altre comuni terapie, come Insulina o secretagoghi dell’ ...


Il valore del monitoraggio continuo della glicemia nella gestione del diabete mellito di tipo 1 non è stato determinato.In uno studio clinico multicentrico, 322 adulti e bambini, già sot ...


Recenti meta-analisi hanno indicato che il Rosiglitazone ( Avandia ) può aumentare il rischio di eventi cardiovascolari ischemici, mentre il Pioglitazone potrebbe non essere associato a tale ri ...


Ricercatori del Leinden University Medical Center in Olanda hanno confrontato il contenuto di trigliceridi a livello miocardico e la funzione cardiaca tra i pazienti con diabete mellito di tipo 2, non ...


L’inibizione dei co-trasportatori sodio-glucosio ( SGLT ) a livello renale e intestinale può rappresentare un nuovo approccio nel trattamento del diabete.I Ricercatori della Bristol-Myers ...


Ricercatori della Cleveland Clinic si sono posti l’obiettivo di caratterizzare la progressione dell’aterosclerosi cardiaca e del rimodellamento arterioso nei pazienti affetti da diabete.E& ...


Un’alta esposizione, cronica, all’Arsenico inorganico nell’acqua da bere è stata correlata allo sviluppo di diabete, ma l’effetto dell’esposizione a livelli basso- ...


Studi osservazionali che hanno valutato la terapia di combinazione tra Metformina ed una sulfonilurea sulla mortalità generale e/o sulla mortalità cadriovascolare nei pazienti con diabet ...


I tiazolinedinedioni, detti anche glitazoni, possono influire negativamente sullo scheletro, riducendo la formazione ossea ed accelerando la perdita ossea.Uno studio ha esaminato l’associazione ...


I tiazolidinedioni, anche detti glitazoni, utilizzati nel trattamento del diabete di tipo 2, sono associati ad un aumentato rischio di insufficienza cardiaca congestizia, ed eventualmente di infarto m ...


E’stata valutata l’influenza del diabete sulla mortalità susseguente a sindrome coronarica acuta tra i pazienti con diabete, arruolati negli studi clinici randomizzati.L’anali ...


Il prolungamento del QT corretto ( QTc ) è predittivo di mortalità cardiovascolare sia nella popolazione generale che tra i soggetti affetti da diabete.E’ stata valutata l’in ...


Il Rosiglitazone ( Avandia ) è un farmaco per il trattamento del diabete di tipo 2.L'effetto sulla morbidità e mortalità cardiaca non è stato definito.Ricercatori della Cle ...


Ricercatori dell’Università Cattolica di Roma, hanno valutato la relazione tra disfunzione autonomica cardicaca ed infiammazione nei pazienti con diabete di tipo 1. Inoltre è stato ...


Il diabete mellito di tipo 1 è causato da un attacco autoimmune contro le cellule beta pancreatiche. Recenti studi animali e clinici hanno indicato che una moderata immunosoppressione nel diabe ...


La terapia con Pioglitazone ( Actos ) può essere associata ad un aumento del rischio di fratture nelle donne. L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha emesso un warning. Lo warning si &e ...


Studi precedenti hanno mostrato che nel diabete di tipo 1 la disfunzione endoteliale persiste anche quando la glicemia si stabilizza. Inoltre, lo stress ossidativo è stato identificato come med ...


Il diabete mellito promuove un’aterosclerosi polidistrettuale accelerata, più frequentemente a livello coronarico e correlabile alla presenza di uno stato infiammatorio sistemico cronico. ...


I pazienti diabetici sono ad alto rischio di eventi cardiovascolari, nonostante un controllo aggressivo della pressione sanguigna, del colesterolo LDL e della glicemia. Ricercatori del Massachusetts G ...


Le donne in postmenopausa affette da diabete di tipo 2 trattate con Rosiglitazone ( Avandia ) possono andare incontro a fratture dell’omero, della mano e del piede. L’FDA ( Food and Drug A ...


Il diabete rappresenta un fattore di rischio indipendente di malattia cardiovascolare. Quasi il 70% di tutta la mortalità nelle persone con diabete è dovuta a malattia cardiovascolare. I ...


L’iperinsulinemia endogena, assieme alla resistenza all’insulina, è associata ad ipertensione. Uno studio ha esaminato l’esistenza di una correlazione tra impiego dell’I ...


Quando l’FDA ( U.S. Food and Drug Administration ) e l’EMEA ( European Agency for the Evaluation of Medicinal Products ) hanno approvato Exubera di Pfizer come la prima Insulina per via in ...


Uno studio retrospettivo compiuto presso il VA Medical Center, Minneapolis ( USA ), ha valutato l’ipotesi secondo la quale il guadagno di peso nella popolazione diabetica è maggiore rispe ...


Uno studio coordinato dall’Alabama University a Birmingham ( USA ) ha valutato se il fumo passivo e attivo fossero in grado di sviluppare intolleranza al glucosio, clinicamente rilevante, o diab ...


Ricercatori della Umea University, in Svezia, hanno analizzato l’impatto dell’età d’insorgenza di diabete sullo sviluppo della nefropatia all’ultimo stadio dovuta a nefr ...


I tiazolidinedioni, detti anche glitazoni, come il Rosiglitazone ( Avandia ) sono insulino-sensibilizzanti impiegati nel trattamento del diabete di tipo 2 e della malattia dell’ovaio policistico ...