Mediexplorer

Diabetologia.net

Diabetologia

Ricercatori dell’University Vita-Salute San Raffaele di Milano hanno compiuto uno studio i cui obiettivi erano quelli di valutare la funzione sessuale ed il profilo endocrino tra le donne fertil ...


Ricercatori di Aventis Pharma e Pfizer hanno studiato il profilo di assorbimento dell’Insulina per via inalatoria tra i fumatori attivi, sani al basale, dopo aver smesso e dopo aver ripreso a fu ...


L’FDA ha approvato Exubera, la prima Insulina ricombinante umana per via inalatoria per il trattamento dei pazienti adulti con diabete di tipo 1 e di tipo 2. Negli studi clinici si è osse ...


I Ricercatori dello studio URANUS hanno valutato l'effetto di due statine, confrontando Rosuvastatina 10 mg ( Crestor ) ed Atorvastatina 10 mg( Lipitor/Torvast ), sull'escrezione urinaria di albumina ...


La predisposizione genetica modula l’impatto dell’obesità sul rischio di diabete di tipo 2.I Ricercatori dell’ University of Texas Southwestern Medical Center di Dallas hanno ...


Ricercatori del Profil Institut fur Stoffwechselforschung di Neuss in Germania hanno valutato l’impatto dello sviluppo di anticorpi ad alta o a bassa affinità contro l’insulina sull ...


Sebbene il fattore di crescita endoteliale vascolare ( VEGF ) sia uno dei principlai mediatori dell’angiogenesi retinica, l’inibizione del solo VEGF è insufficiente per prevenire la ...


Un Panel di Esperti della Food and Drug Administration ( FDA ) ha raccomandato l’approvazione di una forma inalatoria di Insulina, Exubera.Exubera può essere impiegata nel trattamento del ...


Il diabete di tipo 2 aumenta il rischio di malattia cardiovascolare.Anche le persone con alterati livelli di glucosio a digiuno posso avere un incremento del rischio.E’ stato condotto uno studio ...


Il livello della pressione sanguigna è il maggiore determinante di morbidità e di mortalità cardiovascolare negli individui affetti da diabete mellito. Diverse linee guida raccoma ...


Il trapianto di solo pancreas può essere efficace nel migliorare in modo significativo la qualità di vita dei pazienti affetti da diabete di tipo 1, e può anche eliminare le compl ...


Il Diabetes Prevention Program ha mostrato la sua capacità di ritardare o di prevenire il diabete di tipo 2 tra i partecipanti con alterata tolleranza al glucosio.I soggetti con alterata toller ...


La Metformina è un farmaco ampiamente impiegato dai pazienti con diabete mellito di tipo 2.Agisce attivando l’enzima AMPK ( protein-chinasi AMP attivata ), che induce i muscoli ad utilizz ...


L’FDA ha approvato Pramlintide ( Symlin ) in associazione all’Insulina per il trattamento del diabete di tipo 1 e 2.La Pramlintide è un analogo sintetico dell’amilina, un ormo ...


Il basso peso alla nascita è un importante fattore di rischio per il diabete di tipo 2.Ricercatori del Joslin Diabetes Center a Boston hanno sviluppato un modello murino di basso peso alla nasc ...


Tra le persone con diagnosi di diabete mellito, la prevalenza di ulcere del piede è del 4-10%, l’incidenza annuale basata sulla popolazione è compresa tra l’1 ed il 4.1% e l& ...


E’ stato esaminato l’effetto del diabete e dell’impiego dell’Insulina sulla sopravvivenza in un’ampia coorte di pazienti con insufficienza cardiaca avanzata.Sebbene il di ...


I Ricercatori dello studio CADILLAC hanno esaminato i benefici dell’impianto di stent e del trattamento con Abciximab ( ReoPro ) nei pazienti con diabete mellito ed infarto miocardico, sottopost ...


Studi clinici hanno evidenziato che i pazienti con diabete di tipo 2 presentano più bassi livelli di testosterone totale.Non è noto se il difetto è primario o secondario.Uno studio condotto da Ricerca ...


Pazienti con malattia renale allo stadio terminale, in particolar modo quelli affetti da diabete, manifestano un aumento del rischio di amputazione delle estremità inferiori.   Lo studio ...


L’obiettivo di questo studio è stato quello di valutare la prevalenza di sindrome metabolica in due coorti finlandesi.   L’incidenza della sindrome metabolica, secondo i crit ...


Lo scopo dello studio, condotto da Ricercatori della BrighamWomen’s Hospital a Boston, è stato quello di valutare in modo prospettico l’esistenza di una relazione tra assunzione, at ...


Uno studio ha valutato l’esistenza di una associazione tra diabete ed alterazione del metabolismo del glucosio a digiuno e stato cognitivo, e rischio di sviluppare demenza e  decadimento co ...


Sebbene l’ipertrofia ventricolare sinistra sia un predittore di mortalità cardiovascolare, la sua incidenza nel diabete di tipo 2 non è ben definita. Presso l’Universit&agr ...


Lo studio, coordinato da Ricercatori della Yale University School of Medicine, ha avuto come obiettivi quelli di determinare l’incidenza ed i predittori clinici dell’ischemia miocardica s ...


Uno studio, condotto presso il Kaiser Permanente Center for Health Research di Portland, ha avuto come obiettivo quello di aggiornare le precedenti stime sull’incidenza di insufficienza cardiac ...


L’obiettivo dello studio è stato quello di valutare il ruolo del colesterolo non-HDL e dell’apolipoproteina ( apo ) B, come predittori di malattie cardiovascolari rispetto al coles ...


L’obiettivo dello studio è stato quello di stabilire il ruolo del sesso sulla prevalenza di autoanticorpi, dei sottotipi genetici protettivi, della funzione delle cellule beta, e sull&rs ...


L’obiettivo dello studio è stato quello di sviluppare e di validare un metodo per stimare il rischio di ipoglicemia nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, trattati con Insulina. Ha ...


L’obiettivo dello studio, condotto da Ricercatori della Massachusetts University - Medical School di Worcester, è stato quello di esaminare le differenze tra pazienti diabetici e non-diab ...


L’entità del rischio di mortalità coronarica associata al diabete o ad un precedente infarto miocardico è tema di discussione. L’effetto dell’età, i fat ...


Studi epidemiologici hanno indicato che i pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 sono soggetti ad un incremento della mortalità e della morbidità da malattie cardiovascolari, in ...


L’obiettivo dello studio,compiuto da Ricercatori della Manchester University in collaborazione con i medici del Manchester Royal Infirmary in Gran Bretagna , è stato quello di confrontar ...


Uno studio, coordinato da un gruppo di Ricercatori del Centro di Diabetologia dell’Ospedale di Brotzu di Cagliari, ha determinato la tendenza e la distribuzione per età dell’incide ...


La disfunzione erettile è associata a malattia coronarica. Nei pazienti affetti da diabete, la malattia coronarica è spesso silente. Uno studio, coordinato da Ricercatori della Fondazio ...


Nelle persone anziane il diabete mellito spesso coesiste con l’insufficienza cardiaca. Lo scopo dello studio è stato quello di verificare se i livelli di glucosio rappresentassero un fat ...


In un modello murino di diabete di tipo 1 , topo NOD ( Non-Obese Diabetic = diabetico non obeso ) , il sistema immunitario riconosce molti autoantigeni espressi nelle cellule beta delle isole pancrea ...


I Ricercatori della WisconsinUniversity – Medical School a Madison negli USA hanno valutato il potenziale effetto protettivo della vitamina C ed E nei confronti della retinopatia diabetica nel c ...


L’obiettivo dello studio coordinato dal Rush Alzheimer's Disease Center è stato quello di determinare l’associazione tra diabete mellito ed il rischio di insorgenza di malattia di ...


E’ noto che i pazienti diabetici hanno una ridotta sopravvivenza a lungo termine in seguito ad angioplastica coronarica transluminale percutanea rispetto ai pazienti non diabetici. Comunque, n ...


L’obiettivo di questo studio è stato quello di determinare l’efficacia a lungo termine della stimolazione elettrica gastrica ( GES, Gastric Electrical Stimulation ) ad alta frequen ...


I dati disponibili indicano che i livelli di emoglobina A1c , nota anche come emoglobina glicosilata, potrebbero essere associati al rischio di malattie cardiovascolari nella popolazione generale sen ...


La resistenza all’insulina sembra essere il miglior predittore per lo sviluppo di diabete nei bambini dei pazienti con diabete di tipo 2, ma non è noto il meccanismo che ne sta alla base ...


Non è chiaro se un aumento dei depositi di ferro siano in grado di predire lo sviluppo di diabete di tipo 2 in una popolazione sana. L’obiettivo dei Ricercatori è stato quello di ...


Ricercatori del Duke University Medical Center a Durham ( Usa ) hanno effettuato uno studio allo scopo di determinare gli effetti sulla sensibilità all’insulina di un intervento comportam ...


Il trapianto delle isole nei pazienti affetti da diabete è limitata dalla disponibilità dei donatori umani delle isole. Il fattore di crescita degli epatociti ( HGF ) è un poten ...


Uno studio sponsorizzato dal National Public Health Institute di Helsinki hanno valutato se gli antiossidanti assunti con la dieta fossero in grado di predire l’insorgenza di diabete di tipo 2. ...


Il fine di questo studio è stato quello di determinare se i sintomi depressivi fossero in grado di predire l’insorgenza di diabete di tipo 2. Sono stati presi in esame i dati sui sintomi ...


Ricercatori dei CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) e del NIDDKD ( National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases ) hanno esaminato i dati di pazienti adulti statunite ...


E’ stata presentata l’esperienza del National Institutes of Health nel trapianto delle isole pancreatiche. Sei donne con diabete di tipo 1, senza secrezione di insulina endogena ( peptid ...