OncologiaMedica.net
Cardiologia.net
Reumatologia

Uno studio ha valutato se il cinnamono, polvere di cannella, fosse in grado di migliorare la glicemia ed i livelli plasmatici di trigliceridi, il colesterolo totale, il colesterolo HDL, il colesterol ...


L’American Heart Association ( AHA ) e l’American Diabetes Association ( ADA ) hanno presentato un consensus sull’impiego dei glitazoni. I glitazoni attualmente in commercio sono: ...


TRA POCO SU XAGENAPer un aggiornamento continuo in Medicina : NewsLetter Xagena , compilando il form su: www.xagena.it/newsletter ...


Uno studio ha valutato l’associazione tra cambiamenti vascolari a livello della retina e l’incidenza di amputazione degli arti inferiori tra i pazienti affetti da diabete mellito. Sono ...


Lo studio retrospettivo ha valutato l’incidenza di insufficienza cardiaca nei pazienti con diabete di tipo 2 che hanno assunto tiazolidinedioni , noti anche come glitazoni , ( Pioglitazone, Ros ...


Lo studio DCCT ( Diabetes Control and Complications Trial ) ha dimostrato i benefici di un trattamento intensivo della malattia diabetica, che si sono tradotti in un rallentamento della progressione ...


Ricercatori australiani del Fremantle Hospital hanno esaminato la relazione esistente tra soffio carotideo asintomatico ed ictus nei pazienti con diabete di tipo 2. Sono stati studiati 1.181 pazien ...


Xagena offre un'aggiornamento costante sull'argomento Diabete Mellito . Chi desidera può iscriversi alla Newsletter , compilando il form Newsletter Xagena e selezionando in Patologie l ...


Sul Majo Clinic Proceedings è comparso un articolo che mostra come i tiazolidinedioni, noti anche come glitazoni, possano causare o esacerbare l’insufficienza cardiaca e l’edema po ...


L’inglese NICE ( National Institute for Clinical Excellence ) ha aggiornato le linee guida sull’impiego dei glitazoni nel trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2. - Per i pazient ...


Lo studio ha avuto come obiettivo quello di determinare l’incidenza di ipoglicemia e l’outcome a breve e a lungo termine nei pazienti anziani ospedalizzati. Tra i 5.404 pazienti di età superiore ...


L’inglese NICE ( National Institute for Clinical Excellence ) ha aggiornato le linee guida sull’impiego dei glitazoni nei pazienti con diabete di tipo 2. I due glitazoni in commercio sono : Pioglitazo ...


I pazienti con diabete mellito di tipo 2 presentano complicanze vascolari sia a livello macrovascolare ( malattia coronarica, malattia cerebrovascolare, malattia vascolare periferica ) che a livello ...


��? I risultati di uno studio recentemente pubblicato da Niemi et al hanno evidenziato una interazione tra la Repaglinide ( Novonorm, Prandin ), un segretagogo insulinico ad azione breve, e Gemfibrozi ...


L’iperinsulinemia può promuovere la carcinogenesi mammaria. La resistenza all’insulina , che è una caratteristica del diabete di tipo 2 , è stata associata ad un au ...


La Metformina è controindicata nei pazienti diabetici in terapia per insufficienza cardiaca ; i tiazolidinedioni ( Pioglitazone , Rosiglitazone ) non sono indicati nel trattamento dei pazienti ...


Lo Studio CARDS ( Collaborative Atorvastatin Diabetes Study ) ha arruolato circa 2800 pazienti con diabete di tipo 2 e nessuna precedente storia di malattia cardiaca o ictus. L’obiettivo dell ...


Lo studio ha esaminato la relazione tra assunzione di alcool e l’incidenza di diabete mellito di tipo 2 nelle donne relativamente giovani e di media età. Lo studio prospettico ha preso ...


Ricercatori della Harvard Medical School a Boston hanno studiato l’incidenza di una significativa riduzione nell’escrezione della albumina urinaria ed i fattori che favoriscono tale riduz ...


L’ipertensione è presente in molti pazienti con diabete di tipo 2, di media età. Lo studio compiuto dai Ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine a Baltimora ...


Ricercatori della University of Pittsburgh hanno esaminato la regolarità del ciclo mestruale tra le donne (n=143) con diabete di tipo 1, le loro sorelle senza diabete ( n=186 ) e 158 donne del ...


E’ stato condotto uno studio su 113 pazienti con diabete di tipo 1 (di cui 51 maschi) di età 17-25 anni. L’obiettivo dello studio è stato quello di verificare il ruolo dei ...


Ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e della Harward Medical School di Boston hanno verificato se l’assunzione di zucchero fosse associata al rischio di sviluppare il diabete di t ...


Xagena ha realizzato nell'ambito della Newsletter Endocrinologia un Focus On sul Diabete . Verranno presentati i dati dei più recenti studi clinici. Chi lo desidera, e non l'ha ancora fatto , pu ...


Il Diabetes Incidence Study in Sweden ( DISS ) registra tutti i casi di diabete che si presentano nei soggetti d’età compresa tra I 15 ed i 34 anni in Svezia. Nel periodo 1987-1988, so ...


Studi hanno indicato che un’infiammazione sistemica di grado lieve può essere coinvolta nella patogenesi del diabete mellito di tipo 2. Lo scopo dello studio è stato quello di ve ...


I Ricercatori della Dalhousie University di Halifax in Canada, hanno valutato il significato prognostico dell’iperglicemia nell’infarto miocardico acuto. Un totale di 1.664 pazienti consecutivi, os ...


Lo studio eseguito presso il Ruprecht-Karls-Univesity di Heidelberg (Germania) ha confrontato i livelli plasmatici di endotelina-1 ( ET-1 ) nei pazienti con diabete mellito o ipertensione con quelli ...


L’incidenza di diabete mellito è di circa il 20-30% nei pazienti che si sottopongono a bypass aorto coronarico ( CABG , Coronary Artery Bypass Surgery). E’ stato eseguito uno studio di coorte retro ...


E’ stata eseguita una meta-analisi su 12 studi clinici con l’obiettivo di valutare il controllo glicemico ed il dosaggio di insulina nei pazienti con diabete di tipo 1, trattati con infusione contin ...


La malattia coronarica è spesso asintomatica nei soggetti affetti da diabete. Lo scopo dello studio è stato quello di valutare la relazione tra ischemia miocardica silente e microalbuminuria e futu ...


I Ricercatori della Divisione di Gastroenterologia del Houston Department of Veterans Affairs Medical Center (USA) hanno eseguito uno studio di coorte di ampie dimensioni per verificare se il diabet ...


Il diabete mellito è una malattia in forte aumento nei Paesi Occidentali. I principali fattori di rischio, reversibili, sono: elevate concentrazioni di glucosio plasmatico a digiuno e dopo carico o ...


Il trapianto delle isole pancreatiche sta diventando un’interessante opzione terapeutica nei pazienti con diabete di tipo 1, anche se non sono stati ancora chiariti i rischi della procedura e l’esit ...


L’obesità nell’infanzia è associata ad un aumento dell’incidenza di diabete di tipo 2 nell’età adulta. Lo studio ha esaminato la prevalenza dell’alterata tolleranza al glucosio in una coorte di 167 ...


Un aumento dei livelli della dimetilarginina asimmetrica (ADMA, asymmetric dimethylarginine) è associato alla disfunzione endoteliale e ad un più elevato rischio di malattia cardiovascolare. Diver ...


La supplementazione della vitamina D con la dieta è associata ad un ridotto rischio di diabete di tipo 1 negli animali. L’obiettivo dello studio è stato quello di verificare se la supplementazione o ...