Mediexplorer

Diabetologia.net

Diabetologia

La combinazione di Insulina e dell’agonista del recettore GLP-1 ( glucagone-like peptide-1 ) migliora il controllo glicemico, induce la perdita di peso, e riduce la dose di Insulina necessaria nel dia ...


I risultati dello studio LEADER. presentati al 76° Congresso dell’American Diabetes Association ( ADA 2016 ), e contemporaneamente pubblicati sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ), hanno d ...


Nuove analisi hanno mostrato che le riduzioni del rischio cardiovascolare, compresa la morte cardiovascolare, non sono dissimili tra i gruppi di età, trattati con Empagliflozin ( Jardiance ) rispetto ...


Il farmaco ipoglicemizzante Pioglitazone ( Actos ) riduce il rischio di sviluppare il diabete mellito tra le persone con insulino-resistenza e malattie cerebrovascolari. Lo studio IRIS ( Insulin Re ...


I pazienti con diabete mellito sono ad alto rischio di eventi ischemici ricorrenti dopo stenting coronarico. Sono stati valutati gli effetti della tienopiridina somministrata in modo continuo tra i ...


L’Insulina per via inalatoria Technosphere è una alternativa non-invasiva alla Insulina iniettabile per via sottocutanea negli adulti con diabete mellito di tipo 1 o 2. In una revisione sistematica ...


Gli effetti di Empagliflozin ( Jardiance ), un inibitore del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 ( SGLT-2 ), in aggiunta alle cure standard, sulla morbilità e mortalità cardiovascolare nei pazie ...


La morbilità e la mortalità cardiovascolare sono più alte tra i pazienti con diabete mellito di tipo 2, in particolare quelli con malattie cardiovascolari concomitanti, che nella maggior parte delle a ...


Uno studio ha mostrato che la sensibilità all'insulina nei pazienti con pre-diabete è risultata migliorata con il trattamento a base di Sildenafil ( Viagra ). Inoltre, è stata riscontrata una riduzio ...


La Metformina è raccomandata come trattamento di prima linea per i pazienti con diabete mellito di tipo 2. Tuttavia, l'uso di questo farmaco è controindicato in pazienti con funzione renale compromess ...


Albiglutide ( Eperzan ) è un agonista del recettore del GLP-1, una nuova classe di farmaci usati per trattare il diabete mellito di tipo 2. È stata effettuata una meta-analisi prospettica della sicu ...


Canagliflozin ( Invokana ), un inibitore del co-trasportatore 2 sodio glucosio ( SGLT2 ), riduce l’emoglobina glicata ( HbA1c ), il peso corporeo e la pressione sistolica nei pazienti con diabete mell ...


Trelagliptin ( Zafatek ) è un nuovo inibitore DPP-4 ( dipeptidil peptidasi 4 ) da assumere una volta alla settimana per via orale. E’ stata valutata l'efficacia e la sicurezza di Trelagliptin rispett ...


Sono disponibili dati limitati di confronto diretto tra gli inibitori della dipeptidil peptidasi-4 ( DPP-4 ). E’stata confrontata la sicurezza e l'efficacia di Vildagliptin ( Galvus ) e Sitagliptin ...


Nuovi dati da uno studio clinico condotto da cardiologi presso il Brigham and Women Hospital ( BWH ) e la Duke Clinical Research Institute negli Stati Uniti, hanno indicato che il farmaco per abbassa ...


Sono stati presentati i risultati di SUSTAIN-1, il primo studio di fase 3a di Semaglutide, un nuovo analogo di GLP-1 somministrato per via sottocutanea una volta alla settimana. E’stato raggiunto l ...


Vorapaxar ( Zontivity ) riduce la morte cardiovascolare, l’infarto del miocardio, o l’ictus nei pazienti con precedente infarto miocardico, aumentando il sanguinamento. I pazienti con diabete mellit ...


La combinazione di Insulina, un agonista del recettore GLP-1 e un inibitore SGLT-2, ha migliorato significativamente la glicemia nei pazienti con diabete mellito di tipo 1. Esiste, tuttavia, un possi ...


Il precoce inizio della terapia con Insulina basale è raccomandato per normalizzare la glicemia a digiuno nel diabete mellito di tipo 2. Tuttavia, il trattamento con Insulina basale potrebbe non contr ...


Le statine aumentano il rischio di nuova insorgenza di diabete mellito di tipo 2. Una ricerca ha valutato se tale aumento di rischio sia una conseguenza della inibizione della 3-idrossi-3-metilglutar ...


La riduzione del consumo di sodio nella dieta o il trattamento diuretico aumentano l’efficacia del blocco del sistema renina-angiotensina-aldosterone ( RAAS ) nella nefropatia non-diabetica. Sono st ...


La Metformina è la farmacoterapia di prima linea raccomandata per i pazienti con diabete mellito di tipo 2. Non c'è consenso sulla farmacoterapia ottimale di seconda linea. E’ stata confrontata ...


Gli studi testa-a-testa rappresentano una importante strategia per orientare le decisioni di trattamento personalizzato. Sono stati valutati due agonisti del recettore GLP-1 ( peptide-1 glucagone-si ...


Nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, migliorare l'aderenza alla terapia è importante al fine di mantenere un controllo glicemico favorevole durante il trattamento a lungo termine e, quindi, pre ...


È stata sviluppata una combinazione a rapporto fisso dell’analogo della Insulina basale Insulina Degludec e dell’analogo del GLP-1 ( glucagone-like peptide-1 ) Liraglutide come iniezione una volta al ...


Molti pazienti con diabete mellito di tipo 2 avanzato non raggiungono gli obiettivi di emoglobina glicata e studi randomizzati e controllati che confrontano l'efficacia del trattamento con pompa e ini ...


E’stata valutata l'efficacia e la sicurezza di Lixisenatide ( Lyxumia ), un agonista del recettore del peptide glucagone-simile 1 [ GLP-1 ] ( somministrato una volta al giorno ), nei pazienti anziani ...


Lo sviluppo delle comuni complicanze del diabete mellito che possono essere causa di cecità e amputazioni possono essere ridotte con l’assunzione di statine, questa è l’indicazione di una ricerca pub ...


Nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e ipertensione, Empagliflozin ( Jardiance ) ha ridotto significativamente la pressione sanguigna, oltre a migliorare i livelli di glicemia. Empagliflozin ...


L'ormone incretina, glucagone-like peptide-1 ( GLP-1 ), promuove l’assorbimento del glucosio miocardico e può migliorare la tolleranza miocardica all'ischemia. Il glucagone-like peptide-1 (7-36) end ...


La Metformina è l’unica terapia orale ipoglicemica di prima linea per il diabete mellito di tipo 2 raccomandato dalle lineeguida internazionali con provata efficacia, sicurezza e convenienza. Tutt ...


Uno studio ha confrontato l’aggiunta graduale di Insulina in bolo con il regime completo basale in bolo in pazienti con diabete mellito di tipo 2 non adeguatamente controllato con Insulina basale più ...


L'obiettivo primario di uno studio clinico in-aperto meccanicistico stratificato è stato quello di determinare l'effetto della inibizione del cotrasportatore sodio-glucosio ( SGLT ) per 8 settimane co ...


L’immunità innata contribuisce alla patogenesi delle malattie autoimmuni, come il diabete mellito di tipo 1, ma fino ad ora non sono stati condotti studi randomizzati e controllati sul blocco di inter ...


Benché gli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone possono rallentare la progressione della nefropatia diabetica, il rischio residuo resta alto.Non è noto se gli attivatori Nrf2 possono ...


Il diabete di tipo 1 è il risultato della distruzione delle cellule beta mediata dalle cellule T.Risultati di studi preclinici e di studi clinici pilota suggeriscono che la globulina anti-timociti ( A ...


Un equilibrio non-corretto delle cellule T regolatrici / effettrici ( Treg/Teff ) è fondamentale nello sviluppo delle malattie autoimmuni, incluso il diabete mellito di tipo 1.È stato precedentemente ...


Gli inibitori del cotrasportatore sodio-glucosio 2 ( SGLT2 ) migliorano la glicemia nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 aumentando l’escrezione urinaria di glucosio.Uno studio ha confrontato ef ...


Un’ampia proporzione di pazienti con diabete di tipo 2 è anziana ( età uguale o superiore a 65 anni ), ma questo gruppo di persone è stato escluso dagli studi clinici sui farmaci che diminuiscono i li ...


Studi hanno dimostrato che, quando implementato precocemente nel decorso del diabete mellito di tipo 2, il trattamento intensivo con Insulina per 2-3 settimane può indurre remissione glicemica, permet ...


L’efficace riduzione della albuminuria e della pressione sanguigna in pazienti con diabete mellito di tipo 2 con nefropatia viene raggiunta raramente con i trattamenti oggi disponibili.Uno studio ha v ...


I risultati di uno studio esplorativo di fase 2 hanno mostrato che l’Insulina deglutec ( Tresiba ), una Insulina basale con un profilo di azione superiore a 42 ore, ha fornito un controllo glicemico s ...


Studi osservazionali hanno associato l'uso di Metformina con una diminuzione del rischio di incidenza di cancro al polmone nei pazienti con diabete di tipo 2, ma gli studi hanno mostrato importanti ca ...


Telmisartan e Valsartan sono risultati associati a un minor rischio di ricovero ospedaliero a causa di infarto miocardico acuto, ictus o insufficienza cardiaca rispetto ad altri bloccanti il recettore ...


È stato dimostrato che la terapia insulinica intensiva basal-bolus migliora il controllo glicemico e riduce il rischio di complicazioni a lungo termine associate a diabete mellito di tipo 1. Insuli ...


Uno studio ha valutato se LY2605541 possa determinare una riduzione maggiore della glicemia a digiuno, rispetto alla Insulina Glargine ( Lantus ).Questo studio di 12 settimane, randomizzato, in aperto ...


Sono stati confrontati i benefici e i rischi della Metformina ( Glucophage ) e della Insulina rispetto alla sola Insulina come riportato negli studi clinici randomizzati di pazienti con diabete mellit ...


Canagliflozin ( Invokana ) è un inibitore del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 in fase di sviluppo per il trattamento del diabete mellito di tipo 2. L'efficacia e la sicurezza di Canag ...


La terapia insulinica basale non blocca la perdita di funzione delle cellule beta, il segno caratteristico del diabete mellito di tipo 2, e quindi il controllo del diabete inevitabilmente ne risente. ...


Nonostante il numero di farmaci per il diabete di tipo 2, molte persone affette da questa patologia non ottengono un buon controllo glicemico.Alcuni attuali antidiabetici per abbassare i livelli di gl ...